18 Gennaio 2022

REPORT SPEDIZIONE UMANITARIA 2013 IN MOLDAVIA    18° (Diciottesima esperienza)                                           

Data 13-5-13

Carissimi sostenitori a distanza,

vi invio traduzione della lettera del vostro bambino e  alcune fresche informazioni sul progetto di Aiuto verso i bambini in Moldavia.

Vi invito a partecipare alla riunione del 9 giugno, h 14.30 che avremo a Villa di Tirano, presso la sede della IRFF dove spero di incontrarvi e raccontarvi insieme agli altri sostenitori, le ultime novità di questa avventura che  continua con il vostro aiuto a portare un di luce e gioia nel cuore di molto ragazzi. Di certo alcune difficoltà non mancano, ma vi chiedo solo di avere fiducia e sentire che insieme stiamo facendo un grande lavoro.

Eravamo tre sostenitori adottivi a distanza: il sottoscritto, Marta Donini che ha la responsabilità della segreteria IRFF e la nostra cara Ines Baldin, nonna di tutti i bambini. Partiti il 22 aprile, siamo rientrarti il 30 carichi di foto, video e tanto desiderio di continuare.

Come voi sapete, tre sono i progetti di aiuto che abbiamo in Moldavia: ora abbiamo aperto anche il  4° progetto. La motivazione di questa apertura sta nel fatto di prepararsi alla graduale diminuzione dei bambini negli orfanotrofi e quindi alla loro sostituzione in questi nuovi progetti.

  1. orfanotrofio di Chisinau
  2. orfanotrofio di Balti
  3. bambini della Pretura di Chisianu (settore botanica)
  4. Aperto NUOVO PROGETTO SU s. BUJOR, R-NUL HINCESTI

Per e-mail vi ho informato che nell’orfanotrofio di Balti, non siamo potuti entrare, (c’è una indagine della polizia in corso) ma abbiamo potuto far distribuire i vostri pacchi dono, dai nostri responsabili IRFF-MD, i quali hanno anche raccolto foto e le lettere scritti per voi. (nella riunione del 9 giugno spiegherò meglio i motivi di questo problema che si è venuto a creare solo per l’orfanotrofio di BALTI: problema che non pregiudica la continuazione del progetto stesso, ma che crea qualche difficoltà in più sulla modalità di comunicazione con i suddetti bambini.

Negli altri luoghi abbiamo incontrato tutti i ragazzi., Il programma svolto ha rispecchiato come tutti gli altri anni le stesse modalità: distribuzione personale iai bambini dei vostri pacchi,  li abbiamo portati a spasso, al mercato, ed è stata offerta a tutti, compreso i bimbi di Balti, la pizza. Abbiamo visitato diverse famiglie bisognose, presso le quali vorremmo intervenire con progetti mirati. (In una di queste visite siamo rimasti bloccati in un ascensore, per fortuna con esito positivo).

Situazione politica: Purtroppo proprio in quei giorni ci sono state le dimissioni del governo. Io ho avuto l’occasione di parlare al telefono con il responsabile del Ministero della Educazione, il quale vorrebbe incontrami personalmente prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Vedremo se questo sarà possibile.

Considerazioni finali: Il desiderio di aiutare questi ragazzi non ci deve mai far dimenticare che questi stessi ragazzi hanno una loro cultura, una loro storia, una loro famiglia anche se alla volte disastrata, dei loro parenti  ecc. Il rispetto di tutto ciò deve essere alla base di tutto il nostro aiuto. Quindi soprattutto nei nostri sentimenti dobbiamo essere capaci di capire questa importante realtà. 

 

NUOVI PROGETTI: per coloro che volessero contribuire specificare sempre nelle causali le motivazioni

Abbiamo aperto un nuovo progetto di sostegno a bambini di famiglie più vulnerabili nel paese di BUJOR: una località rurale distante circa 100 km da Chisinau. Con questo paese, attraverso l’incontro con il Sindaco, il consiglio di Amministrazione e le autorità della scuola abbiamo siglato un accordo di cooperazione. Questa estate i giovani dell’IRFF sono attesi in questa località anche per stabilire legami di amicizia e cooperazione con dei loro coetanei.

Borse di studio per ragazzi meritevoli: a settembre invieremo in Moldavia dei fondi per sostenere la borsa di studio di alcuni ragazzi meritevoli. Per chi volesse contribuire deve specificare nella causale borsa di studio per ragazzi

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI: (a cui siete calorosamente invitati  a partecipare)

CONFERENZA NAZIONALE IRFF - DOMENICA  09 GIUGNO 2013, ore 14.00  VILLA DI TIRANO - MASUN BELTRAMELLI – mostreremo il filmato dell’ultima spedizione e sentiremo l’esperienza dei volontari - (in uno splendido contesto ambientale inserito nel passato avrete la possibilità di visitare antichità riportate alla luce da abili ..architetti locali – alla fine della conferenza avremo un piccolo spuntino di prodotti tipici)

Preparazione della spedizione dei giovani IRFF dal 26 luglio al 2 di agosto: 6 giovani Italiani hanno già il biglietto e in Moldavia sono pronti ad attenderli. Il 9 giugno spero di incontrarli per descrivere loro il programma di massima che abbiamo impostato per loro

Presentazione del libro: DESTINAZIONE BALTI, storia di un’adozione a distanza.

Domenica 15 settembre 2013, ore 16:30. Biblioteca Caversazzi Via Torquato Tasso, 4  24121 Bergamo

Augurandoci di potervi incontrare domenica 09 giugno in Valtellina, v’inviamo cordiali saluti. 

 

                                               Il Gruppo Soci IRFF ONLUS Sostegno a Distanza

 

ShinyStat

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information