Benvenuto in IRFF Italy! Stampa

Image

CHI e COSA fa L'IRFF Onlus Sostegno a Distanza?

IRFF Onlus Sostegno a Distanza per brevità IRFF-SAD è un'associazione ONLUS che si occupa, come dice lo stesso nome, di sostegno a distanza prevalentemente verso paesi dell'est, in particolare verso la Moldavia, il paese più povero dell’EUROPA.Onlus è l'acronimo che lo Stato Italiano riconosce alle organizzazioni di volontariato democraticità elettiva e che abbiano uno scopo altruistico e che soddisfino determinati criteri di trasparenza contabile.IRFF sta per INTERNATIONAL RELIEF FRIENDSHIP FOUNDATION, ONG che opera a livello mondiale a cui noi ci ispiriamo www.irff.org. RELIEF e FRIENDSHIP sono le due parole fondamentali che sintetizzano questa ispirazione: “SOSTEGNO e AMICIZIA"

Collaboriamo dal 1996 con due orfanotrofi di questo paese, uno a Oras Balti e l'altro a Chisinau. Quest’ultimo ora è divenuto solo una scuola diurna e quindi non necessita più del nostro supporto. Contemporaneamente il progetto si è sviluppato anche a sostegno di bambini inseriti in famiglie vulnerabili della capitale “CHISINAU” i cui riferimento Istituzionale è la Pretura del Quartiere Botanica della stessa città e che ha un bacino demografico di circa 350.000 abitanti su 900.000 che ne compongono la capitale, e in un villaggio BUJO di circa 2500 persone. Sosteniamo a distanza complessivamente circa 150 ragazzi e contiamo, grazie alla fiducia di voi lettori, di incrementare sempre di più questo numero. I ragazzi hanno età che vanno dai sei ai diciassette anni e i riferimenti istituzionali sono i direttori di tali orfanotrofi, gli assistenti sociali e la Pretura per i bambini delle famiglie della capitale, il sindaco e le autorità del comune per Bojur. Responsabili IRFF locali distribuiscono il materiale e i fondi, vigilano e supervisionano e ci riportano tutte le informazioni finanziarie e letterali che a nostra volta giriamo a tutti i sostenitori provvisti di un indirizzo mail. La cifra richiesta per divenire sostenitore adottivo è di 20 € il mese. L'adesione si può fare direttamente on-line, confermando la propria intenzione ad aderire compilando il Form . A questo punto sarà inviato un modulo di sottoscrizione e a seguire la scheda del bambino sostenuto a distanza.

L'IRFF SAD in questo modo cerca di fare in modo che le famiglie stesse, attraverso un aiuto economico, possano riuscire a mantenere e educare i propri figli nel proprio nucleo familiare e nella PROPRIA NAZIONE. 

Dal 1996 ci rechiamo ogni anno in Moldavia con delle spedizioni umanitarie cui diversi sostenitori adottivi hanno, partecipano costantemente, creando un circuito attivo di persone che si recano in queste località e aiutano a incrementare il progetto. 

I NOSTRI PROGETTI?

IL PROGETTO VERSO GLI ORFANOTROFI

Come dice anche la canzone: goccia dopo goccia nasce un fiume, un passo dopo l'altro si va lontano… quello che conta è stare tutti insieme per aiutare chi non ce la fa. DARE UNA FAMIGLIA A CHI NON CE L'HA: un progetto ambizioso che richiede un continuo impegno e dedizione.

I fondi raccolti sono utilizzati per sostenere questi bambini nei beni di prima necessità come vestiti, materiale igienico e scolastico ma anche per affrontare le cure mediche necessarie a una sana crescita.

Il Sostegno a Distanza è una forma di solidarietà che permette a tanti bambini di avere un'istruzione, un sostegno sanitario, un aiuto che permetta loro il minimo di una vita dignitosa. Trimestralmente, via mail, sono inviati report dell'utilizzo dei fondi a tutti i sostenitori.

IL PROGETTO VERSO LE FAMIGLIE

Laddove è possibile l'IRFF Sad vuole aiutare i bambini della Moldavia in difficoltà a rimanere presso le loro famiglie. In questo caso il progetto è di sostenere una famiglia in difficoltà. Con questi aiuti si permettono anche agli stessi genitori, laddove esistono per fortuna, di rimanere nella loro terra a prendersi cura dei loro figli. E' un impegno che può essere fatto da un singolo, da più persone, da una classe, da un ente, e così via. Chi lo fa s’impegna a dare un aiuto continuo per un periodo variabile, secondo le proprie possibilità. 

LE SPEDIZIONI UMANITARIE

Tutti gli anni l'IRFF Sad organizza una o più spedizioni umanitarie in cui sono invitati tutti i sostenitori a parteciparvi. La possibilità offerta ai sostenitori è di vivere per circa un certo periodo a contatto con i bambini sostenuti a distanza, per provvedere all'affetto che la distanza a volte limita.

IL PROGETTO GIOVANI  Dal 2010 è nato un gruppo di giovani volontari che organizza tutti gli anni un’esperienza di volontariato in Moldavia della durata di circa una settimana. In questo caso l'IRFF SaD vuole sensibilizzare i ragazzi italiani alla cura verso il prossimo, valore fondamentale dell'IRFF  Sad. Questa estate 2015 in collaborazione con il gruppo SCOUT di MORBEGNO quindici ragazzi italiani andranno a vivere l'esperienza in Moldavia passando una decina di giorni insieme a questi bambini. 

IL PROGETTO BORSE DI STUDIO

L'Associazione IRFF ONLUS SOSTEGNO A DISTANZA nell’intento di incoraggiare e premiare gli studenti meritevoli e che vivono particolari situazioni di disagio, PROPONE anche per l’anno scolastico 2015-16:

“IL PROGETTO DELLE BORSE DI STUDIO PER SEI GIOVANI STUDENTI MOLDAVI”

Lo stato di necessità e Il riconoscimento del merito è alla base della nostra iniziativa, facendo in modo che si determinino condizioni per favorire un migliore dispiegarsi del processo formativo soprattutto per chi è in situazioni di disagio. Essere inserito nel progetto di sostegno a distanza convaliderebbe ulteriormente lo stato di necessità nel quale siamo impegnati. La commissione può comunque decidere di assegnare tale sostegno anche a ragazzi/e fuori dal nostro progetto di sostegno

MESSAGGIO CONCLUSIVO

Il nostro desiderio è di coinvolgere sempre più i sostenitori diretti, permettendo a coloro che lo desiderano di vivere direttamente l'esperienza sul posto insieme con noi. Tutte le volte che siamo stati in MOLDAVIA, erano presenti con noi dei sostenitori adottivi che di persona hanno potuto vivere un’esperienza per loro indimenticabile. Il nostro desiderio è di sostenere la relazione sostenitore-bambino anche con il sostegno della tecnologia, mail, skype. Questo non è sempre possibile ma il nostro impegno ci porta in quella direzione. Quello di cui questi bambini hanno bisogno non è solo dei nostri fondi, ma di veri sentimenti. Alcuni sono orfani, altri abbandonati, altri hanno i genitori in carcere o alcolizzati ecc. A loro interessa sapere chi è che da qualche parte nel mondo ha questo cuore di prendersi cura di loro. Poter ricevere qualche lettera, stabilire un'amicizia, ecco le cose importanti che noi vogliamo sviluppare.

Cordiali saluti

Sergio Valgoi

Presidente IRFF ONLUS SOSTEGNO a Distanza

 
Chiudi finestra